Sabato 20 Gennaio 2018 ore 16 Bedizzole
da Gennaio 2018
Domenica 14 Gennaio Bedizzole
le date e i luoghi
E' finalmente arrivato lo sgabello per star seduti comodamente in terra: piccolo, leggero e indistruttibile
un'efficace meditazione di 15 minuti

 

 

 

"Era una persona seria,

passava il suo tempo giocando."


(Lewis Carroll)

 

 

 

 

 

BaliAlba

 

 

 

 

Rispondo al nome Renica Nicola.

Ho da sempre due grandi passioni: la vibrazione sonora, e l'evoluzione dell'essere umano, soprattutto la mia, grazie alla quale sono sempre più libero, felice e responsbile.

La musica è una parte davvero importante nella mia vita, sia nell'ascolto che nella produzione... davanti ad un pianoforte non posso fare a meno di muovere le mie dita sui tasti e lasciarmi andare.
Ma ancor più della musica, mi attrae il suono in quanto Onda, Vibrazione. Mi piace sperimentare la possibilità sonora di qualsiasi oggetto e strumento musicale.
Purtroppo non ho mai approfondito a livello formale lo studio della musica, non ho intrapreso significativi corsi di uno strumento musicale, ma ho sempre sentito attrazione per le vibrazioni che gli strumenti riescono a dare. Così, sin da piccolo, ho iniziato a collezionare e suonare strumenti musicali, rapito dalla semplicità e dall'efficacia di quelli etnici, senza tralasciare gli altri. Forse un giorno riuscirò a studiare come leggere perfettamente uno spartito... e come suonare il pianoforte "come si deve".

 

nico1973


Ho acquisito il titolo di animatore musicale presso il Cemb e ho praticato insegnando musica come esperto esterno nelle scuole dell'infanzia del comune di Brescia. Successivamente ho messo in pratica studi e sensazioni di fisica acustica, costruendo piccoli strumenti musicali, fatti con conchiglie, noci di cocco, canne di bambù, etc... Tra le varie creazioni, le più riuscite, che tuttora mi stanno dando grandi soddisfazioni, sono le Campane a Vento, accordate, armoniose, che faccio con amore, forse per questo sono tanto apprezzate dalla gente comune, sensibile alla Bellezza e all'Armonia, e anche da musicisti e direttori di coro... insomma, gente con l'orecchio raffinato !


:-)

 

 

Un'altra grande passione, che mi accompagna da sempre, è legata alle vibrazioni personali cioè, alla crescita personale, all'apprendimento di strategie per lo sviluppo interiore. Ho approfondito l'insegnamento dei maestri e condotto gruppi di espansione della consapevolezza.
Attualmente conduco un corso dal titolo "alle Radici della Felicità",

e insegno con grande passione il Canto Armonico dato che è una delle cose che mi hanno cambiato la vita.

Mi sento un Custode di Gong, quindi conduco serate con i Gong e altri strumenti ancestrali nelle quali le persone fanno un Bagno di Suoni che portano impulsi evolutivi, facendo incredibili viaggi fuori e dentro di sè.

 

Nel 2009 ho ideato e realizzato questo sito, un contenitore di tutte le mie passioni.

 

Nel 2012 ho inciso due CD, registrato con apparecchiature speciali,

uno di canto armonico e monocordo dal titolo "432 Hz - OVERTUNED" ,

e l'altro è un "BAGNO DI SUONI con i Gong e altri strumenti ancestrali".

Sto lavorando a un terzo progetto: delle specie di mantra in italiano (sono utili a me, perchè non metterli a disposizione degli altri? : )

 

A febbraio del 2011, ho sperimentato per la prima volta il Cerchio di Respiro con la musica dal vivo, usando i Gong e altri strumenti ancestrali... i gong e il Respiro sono due esperienze forti, unite insieme si integrano a vicenda, diventando un'esperienza ancora più intensa ed efficace! L'idea è venuta dall'intuito di Christof che ha condiviso le nostre esperienze con il nostro insegnante di respiro David Elliott.

 

Dal 15 al 17 Aprile del 2011 ho contribuito al seminario "insegnare ai maestri" condotto da David Elliott, facendo Bagni di Suoni e accompagnando i suoi cerchi di respiro con il suono dei Gong.

 

Nell'agosto del 2011 sono stato invitato a Los Angeles a fare Bagni di Gong, a insegnare Canto Armonico e a suonare i Gong nei cerchi di respiro, presso l'associazione The Hub.

 

Nell'agosto del 2011 divento collaboratore nel progetto di "One Earth Practice", conducendo una meditazione con i Gong trasmessa in 65 paesi: più di 3000 persone coinvolte, contemporaneamente.

 

Dal 2005 al 2010 ho collaborato con Roberto Liradelfo (terapeuta e formatore belga) nell'organizzazione e realizzazione di seminari di BIOVOCE.

 

All'estero, oltre che negli USA, ho condotto gruppi e serate con i Gong e il canto armonico anche in Grecia, in Brasile e in Svizzera.

 

Dopo aver sperimentato per conto mio il potere dei Gong, questi strumenti eccezzionali, mi sono avvicinato al mondo dei "Gong Master" facendo anche il formatore, per poi riprendere il mio cammino di ricerca indipendente e di amore per il suono, di amore per me stesso e per ciò che faccio, per come lo faccio. Per questo preferisco definirmi un Custode di Gong.


Nel 2014 al cinema Teatro nuovo Eden ha contribuito come musicista all'incontro-spettacolo "Parole di Luce" realizzato insieme ai relatori Fausto De Stefani, Hari Günther Leone, Igor Sibaldi e Selene Calloni Williams.

 

Attualmente sono il custode di 5 Gong, che troverai descritti nella pagina dedicata al Bagno di Suoni.

 

Sto lavorando con tutto me stesso ad un metaprogetto che mi appassiona e mi tiene sveglio dal 2011. L'obiettivo è quello di riunire le persone che condividono l'intento di lasciare un mondo migliore di come l'hanno trovato, partendo da noi stessi e da azioni concrete, innescando così delle dinamiche di cambiamento evolutivo. Come diceva qualcuno che di umanità ne aveva molta: chi vuol" ESSERE il cambiamento che vuole vedere nel mondo".

 

Tra le altre cose, ci tengo a dire che organizzo annualmente, nel mese di Gennaio, la Festa della Gratitudine.

Il prestesto è il mio compleanno, ma la vera ragione è creare un evento aperto, che faccia tornare a casa arricchiti, felici e grati, come succede nei villaggi, ogni volta che ci si ritrova a far festa, condividendo cibo, informazioni, danza, conoscenze e... si, anche gratitudine per il solo fatto di esserci.

Le offerte raccolte in questa festa, come in altre, le devolviamo al progetto sopra descritto.

Grazie alla Vita, che mi ha dato tanto, mi ama e mi sostiene nell'intento di imparare ad essere umano.

 

 

" La nostra voce parla di noi, chi siamo e come stiamo.

È un potente strumento rigenerante che armonizza, nutre, stimola,

e funziona senza bisogno di batterie,

ovunque siamo l’abbiamo sempre con noi

e ha grandi possibilità di espansione.”

Nicola R.